CORONAVIRUS: STIMA DEL NUMERO REALE DI CONTAGIATI

Per capire l’andamento dell’epidemia risulta fondamentale comprendere la differenza tra numero di contagiati accertato e numero di contagiati reale. Il numero di contagiati che abbiamo a disposizione è, infatti, semplicemente il numero degli individui risultati positivi all’ormai famoso tampone. Non si tratta del numero totale di casi di coronavirus.

CONDIVIDI VIA SOCIAL
Leggi tutto

CHI È PIÙ A RISCHIO DI CONTAGIO DA CORONAVIRUS? LA RISPOSTA È NEI DATI!

Come ogni esperto di statistica sa bene, non vi è nulla di più menzognero di un dato interpretato in maniera errata. Cerchiamo quindi di chiarire alcuni aspetti statistici di questa epidemia che sta sconvolgendo la vita degli italiani.

CONDIVIDI VIA SOCIAL
Leggi tutto

LO SPORT AI TEMPI DEL CORONAVIRUS: RISCHI O BENEFICI?

Woods sostiene che non vi siano controindicazioni alla pratica sportiva durante l’epidemia di coronavirus, ma vanno ovviamente minimizzati i rischi di contagio allenandosi a casa.

CONDIVIDI VIA SOCIAL
Leggi tutto

CORONAVIRUS E SPORT: SPUNTI DI RIFLESSIONE PER AMATORIALI E PROFESSIONISTI

Abitudini tipiche di calcio, pallavolo o basket, come scambiarsi casacche, oggetti (il pallone), bere dalla stessa borraccia, e soprattutto, tendere sovente al contatto fisico, sono da evitare nell’ottica della diminuzione dei contatti diretti.

CONDIVIDI VIA SOCIAL
Leggi tutto

CORONAVIRUS E INFLUENZA: IL PROBLEMA DEI RICOVERI

Dal punto di vista meramente statistico, i dati del Covid-19, sia esso o meno un caso di influenza, andrebbero a sommarsi ai dati dell’influenza stagionale.

CONDIVIDI VIA SOCIAL
Leggi tutto

TASSO DI LETALITÀ DEL CORONAVIRUS IN ITALIA

La mortalità dovuta a una epidemia è il rapporto tra decessi e intera popolazione. Il tasso di letalità sarà sempre nettamente maggiore rispetto alla mortalità, perché i contagiati saranno sempre meno rispetto all’intera popolazione.

CONDIVIDI VIA SOCIAL
Leggi tutto